Centrali Termiche

Realizzazione di centrali termiche a gas, pellet, sistemi ibridi e in Pompa di Calore.
La Nostra struttura è altamente qualifica nella realizzazione di nuove Centrali termiche e nella sostituzione di quelle esistenti non più efficienti. Proponiamo ai clienti quadri di raffronto e valutazioni economiche per una scelta intelligente del prodotto.

Ci occupiamo Noi delle pratiche per le detrazioni fiscali…

Ventilazione Meccanica Controllata V.M.C. – Centralizzate e Monostanza

Impianti di Ventilazione Meccanica Controllata
Nelle Nuove Abitazioni e nelle Riqualificazioni Energetiche degli edifici risulta quasi indispensabile l’installazione di questi impianti. Gli edifici sono sempre più ermetici ed il ricambio dell’aria con recupero di Calore è la soluzione ottimale; impianti centralizzati per le nuove abitazioni dove si ha la possibilità di progettare ed integrare il sistema. Mentre soluzioni Monostanza quando si interviene in edifici esistenti dove risulterebbe problematica l’installazione di impianti centralizzati. Sarà Nostra cura proporre la Soluzione migliore in modo da limitare al minimo l’intervento.

Climatizzazione e Condizionamento Estivo ed Invernale – Pompe di Calore

Realizzazione di Impianti Condizionamento e Climatizzazione Estiva ed Invernale.
Impianti ad Alta Efficienza Energetica per il Riscaldamento ed il Raffrescamento mediante l’utilizzo di apparecchi ad aria con ciclo inverter per la produzione di aria Calda/Fredda ideali per riqualificare appartamenti e Abitazioni esistenti.
Impianti a Pompa di calore per con accumulo di acqua per gestire i nuovi edifici e nelle ristrutturazioni di centrali termiche; questi impianti interagiscono oltre che per il riscaldamento (radiante/radiatori) anche per la produzione di Acqua calda sanitaria. Ci occupiamo della verifica delle necessità termiche dei fabbricati ed individuiamo la soluzione più idonea da installare.

Impianti di Riscaldamento e Raffrescamento con sistema Radiante

Riscaldamento e raffrescamento a Pavimento

Gli impianti a pannelli radianti per riscaldamento e raffrescamento uniscono un elevato livello di comfort ad un notevole risparmio energetico.
Gli elementi radianti, costituiti da tubi in materiale resistente alle alte temperature ed al calpestio, vengono inseriti sotto il pavimento, nella parete, nel soffitto, a seconda delle esigenze specifiche.
L’impianto risulta così invisibile, a tutto vantaggio dell’estetica e consentendo un miglior sfruttamento degli spazi.

Riscaldamento e raffrescamento a Parete e Soffitto

Impianti radianti per raffrescamento a pavimento, parete e soffitto.
Oltre ad essere un ottimo sistema di riscaldamento per l’inverno, l’impianto radiante è la soluzione anche per il raffrescamento estivo.

Con un unico sistema è possibile climatizzare in tutte le stagioni (caldo e freddo). La pompa di calore diventa così l’unica macchina necessaria, con un interessante risparmio rispetto ai sistemi tradizionali. In  un ambiente climatizzato con il sistema radiante la sensazione di benessere che si prova è immediata. La temperatura in ambiente è gradevole sia in raffrescamento che riscaldamento grazie al naturale principio di irraggiamento. L’umidità viene regolata a livelli ideali per il corpo umano tramite il deumidificatore.

Vantaggi del riscaldamento e raffrescamento radiante
Ogni elemento di cui è composto l’impianto radiante Rossato Group è accuratamente studiato e testato dai nostri tecnici per garantire una lunga vita dell’impianto, senza necessità di interventi di manutenzione.
I nostri sistemi radianti offrono molti vantaggi rispetto agli impianti tradizionali, ed in particolare:

  • Temperatura più omogenea, naturale e salubre.
  • Risparmio energetico fino al 70% con pompa di calore.
  • Maggiore utilizzo della superficie abitativa senza corpi scaldanti.
  • Aria salubre: niente spostamenti di polveri.
  • Estetica inalterata.

Risparmio energetico con gli impianti radianti 

L’impianto radiante, funzionando a basse temperature e riducendo il tempo necessario per andare a regime, garantisce un notevole risparmio energetico rispetto ad altri sistemi.

Negli impianti radianti, inoltre, la dispersione termica è decisamente inferiore grazie ad un migliore isolamento degli elementi portanti. Il risparmio energetico che si può ottenere da un sistema di riscaldamento a pavimento, va da un 8% fino ad un 30%.

Termoregolazione Impianti radianti

In qualsiasi tipo di Centralina remota per regolazione impianti radianti che sia a pavimento, parete o soffitto un ruolo fondamentale viene svolto dal sistema di termoregolazione.
Un efficiente sistema di termoregolazione deve essere intuitivo, semplice da utilizzare e perché no consentire di regolare la temperatura del proprio ambiente anche da fuori casa con telefono o tablet (in remoto).

Comfort e risparmio con la termoregolazione
Oltre alla praticità e semplicità di utilizzo, i nostri sistemi di termoregolazione per impianti radianti migliorano costantemente e in modo automatico il comfort negli ambienti ed il risparmio energetico. Basterà solamente impostare sul display della centralina il programma preferito in base alla stagione o alla giornata; il sistema intelligente farà il resto.
In maniera automatica, viene regolata la temperatura di mandata all’impianto in funzione della temperatura esterna, adeguando l’apporto di calore al fabbisogno termico dell’ambiente. In questo modo verrà sempre garantita la migliore prestazione in termini di comfort e risparmio.
In questo modo verrà sempre garantita la migliore prestazione in termini di comfort e risparmio.

Lunga esperienza sugli impianti radianti:
Ogni elemento dell’impianto radiante Rossato Group è accuratamente studiato e testato dai nostri tecnici per garantire una lunga vita dell’impianto, senza interventi di manutenzione.

  • Più di 20 anni di esperienza nel settore
  • Produzione e vendita con la garanzia del produttore
  • Servizio di supporto pre e post vendita
  • Impianti coperti da assicurazione casa madre
  • Supporto alla progettazione e alla realizzazione
  • Componenti certificati secondo le normative vigenti
  • Prodotti made in Italy

Comparazione tra i vari sistemi di Riscaldamento e Raffrescamento:

Riscaldamento ad aria:
Il calore viene emesso dallo Split nel locale con Comfort Basso in quanto la temperatura non è uniforme; la temperatura ideale 20°/22° tende ad andare verso l’alto ed il freddo verso il basso.

Riscaldamento con termosifone:
Il calore viene emesso dal termosifone nel locale con Comfort Molto Basso in quanto la temperatura è molto alta vicino al termo, tende a salire a soffitto ed è molto fredda a terr.

Riscaldamento con sistema radiante (Pavimento/parete/soffitto):
Nell’esempio con sistema a soffitto, il calore è uniforme in tutto il locale il Comfort è ottimale. Sistema Consigliato.

Raffrescamento ad aria:
Il calore viene emesso dallo Split nel locale con Comfort Basso in quanto la temperatura percepita è molto fredda vicino al dispositivo e molto calda lontani dallo stesso.

Raffrescamento con sist. radiante (Pavimento/parete/soffitto):
Nell’esempio con sistema a soffitto, il fresco è uniforme in tutto il locale con Comfort ottimale. Sistema Consigliato.

Impianti Solare termico

L’energia solare: la fonte ideale.
La produzione di calore mediante energia solare è oggi un’opzione interessante dal punto di vista economico, visto l’alto prezzo del petrolio e la continua crescita del costo del gas. Impianti standardizzati per la produzione di acqua calda fanno parte sempre più spesso della cultura del consumo e del risparmio energetico.
Sebbene la quota di energia termica di origine solare sia oggi relativamente piccola rispetto al consumo complessivo, il suo potenziale è rilevante.

Se tutti gli edifici esistenti fossero risanati in modo ottimale dal punto di vista energetico, i collettori solari consentirebbero di coprire l’intero fabbisogno di energia termica delle economie domestiche italiane.
L’irraggiamento solare in Italia supera il fabbisogno annuo procapite di calore necessario alla produzione di acqua calda nel residenziale.

Un corretto dimensionamento degli impianti fa sì che la convenienza sia massima. Un sottodimensionamento ha come effetto solo un limitato risparmio e tempi di ammortamento più lunghi.
L’installazione di un impianto sottodimensionato o di un impianto corretto ha spesso lo stesso costo.
Viceversa impianti troppo grandi per il reale fabbisogno dell’utente sono di fatto più costosi al momento dell’acquisto e possono portare a sprechi che non sono compatibili con la filosofia dell’impianto solare.

Noi troviamo soluzioni che rispondono a ogni esigenza dell’utente, ovunque installato, per massimizzare la “quota di copertura” dell’impianto solare, ovvero ciò che il sistema solare fa risparmiare.
Il corretto dimensionamento si riflette anche sull’installazione e sui costi delle tubazioni, più grande è l’impianto, maggiore è la spesa dell’installazione.
Cosa non altrettanto vera per gli impianti a circolazione naturale, i quali hanno una forbice di costo dell’installazione molto più piccola.

Componenti di un impianto solare a circolazione forzata:

  • Pannelli solari: uno o più pannelli solari. I pannelli possono essere sia di tipo piano che di tipo sotto vuoto, a seconda delle prestazioni che si vogliono ottenere.
  • Serbatoio per la circolazione forzata: particolare tipo di serbatoio normalmente verticale, può contenere già al suo interno eventuali valvole di sicurezza e un vaso di espansione per evitare danni in caso di sovra-riscaldamento. Il serbatoio contiene anche la serpentina per il trasferimento del calore dalla miscela di acqua e glicole all’acqua sanitaria e a volte contiene anche una resistenza elettrica per scaldare l’acqua nel caso la stessa non sia sufficientemente calda per l’uso; oppure, sempre per questo scopo, può contenere una seconda serpentina collegata alla propria caldaia o scaldabagno, in modo da tenere sempre ad una buona temperatura l’acqua calda. Ricordiamo che il serbatoio può venire installato in qualsiasi luogo all’interno dell’abitazione.
  • kit di fissaggio di pannelli per tetti a tegola: piccole staffe in acciaio da utilizzare per fissare i pannelli solari alla struttura del tetto. Nel caso si disponga di un tetto piano esiste un’altra struttura per il fissaggio su tetto piano dei pannelli solari.
  • Pompa elettrica: pompa elettrica controllata da una centralina solare. La pompa permette la circolazione della miscela acqua-glicole dai pannelli solari al serbatoio e viceversa, ovunque il serbatoio sia installato all’interno dell’abitazione.
  • Centralina elettronica solare: questa centralina, normalmente fornita di processore e di display per le programmazioni, controlla il funzionamento della pompa facendola partire solo quando è necessario, grazie ai dati forniti da due o più sonde inserite in vari punti del circuito solare.

Contattaci subito per un preventivo gratuito

Compila il modulo